La libreria è chiusa

Cerca

On line

 15 visitatori online
Il coraggio della scrittura

La copertina di questo libro ha un magnetismo che lascia senza fiato, soprattutto a pensare che in fotografia è ritratta la protagonista del romanzo, la madre dell'autrice. E quel titolo, così netto ed assertivo.. Difficile passarci accanto e non soffermarsi almeno per un attimo con lo sguardo. Poi, prendendo il libro in mano, leggendo la quarta di copertina, c'è il rischio di spaventarsi. L'ho visto accadere molte volte, è capitato anche a me. Ci ho messo mesi prima di inziare Niente si oppone alla notte di Delphine De Vigan (Mondadori) una sera. Ma l'intensità di quella e delle poche altre sere in cui ho continuato la lettura rimane viva, insieme alla bellezza - perché si potrebbero usare molti termini ma questo è forse l'unico che possa racchiudere il dolore l'amore la fatica la schiettezza la dignità della scrittura.

 

Notes

"Lo spirito dei libri è un sorriso universale" Adrienne Monnier, Libraia